Contenuti e Marketing Automation: come farli lavorare in sincronia

La strategia migliore per ottenere risultati altamente performanti sotto il piano commerciale e della comunicazione con clienti e lead prevede che le aziende non trattino il content marketing e la marketing automation in maniera differente. Queste due aree, infatti, devono continuamente relazionarsi tra loro in modo da poter produrre delle azioni combinate e sempre più efficaci, evitando di disperdere le proprie energie e le proprie risorse economiche.

Il marketing automatico, infatti, non deve essere vista come una mera operazione tecnica che prevede di valutare il comportamento dei lead, comprendere gli interessi, agire su di loro con delle comunicazioni mirate. Sono proprio le comunicazioni un fulcro determinante dell’attività di marketing e i contenuti devono essere realizzati seguendo determinate logiche in modo da creare engagement.

I contenuti e il marketing automation devono viaggiare sullo stesso binario, interagire costantemente e in maniera molto stretta, in modo da poter raggiungere un obiettivo univoco e nel miglior modo possibile. I software di marketing automatico sono perfette per comunicare con un target mirato e specifico, realmente interessato ai prodotti e ai servizi dell’azienda ed è proprio per questo motivo che i contenuti devono essere precisi, personalizzati, realizzati ad hoc per ogni specifico obiettivo.

L’importanza dei contenuti per una corretta attività di Marketing Automation

Le aziende comunicano con il proprio target attraverso le attività di content marketing, lo strumento ideale per attrarre dei lead, invitandola all’acquisto di prodotti o servizi. Se il materiale redatto è accattivante e interessante e se riesce a intercettare l’interesse di potenziali acquirenti allora le campagne avranno un riscontro decisamente positivo in termini di tassi di conversione.

Le attività di content marketing comprendono video, testi, articoli di blog, post, infografiche, ebook, webinars. Grazie a queste attività riuscirai a far conoscere il tuo brand e a creare engagement, differenziandoti dai competitor, diventando anche degli influencer all’interno di un settore e un marchio di riferimento con una maggior possibilità di guadagno.

La strategia corretta è quella di creare necessità nei confronti degli utenti, di far percepire il proprio servizio o prodotto come unico e indispensabile. Per arrivare a ottenere questo risultato, però, è fondamentale una corretta attività di marketing automation che permette di comprendere nel migliore dei modi quali sono gli interessi dei lead e i loro bisogno, agendo di conseguenza.

Quali sono i punti di forza per rendere efficace l'E-mail automation?

Sicuramente per catturare l’attenzione del potenziale cliente sarà indispensabile dedicare una particolare attenzione alla stesura delle mail.

I punti fondamentali da tenere in considerazione sono solo 5, ma andranno seguiti tutti per ottenere risultati in grado di garantirci il successo tanto agognato.

  • Utilizzare un oggetto capace di attirare l’attenzione dell’utente: chiaro e diretto, ma che allo stesso tempo dovrà renderlo curioso e spingerlo ad aprire la mail ricevuta.
  • Utilizzare contenuti di qualità, interessanti e capaci di conquistare l’utente.
  • Curare attentamente la disposizione dei contenuti inseriti nella mail, la struttura del messaggio ed il design cercando di evitare testi disordinati ed elementi di distrazione che possano distogliere l’interesse dell’utente.
  • Inserire pulsanti di call to action per aumentare le iterazioni con l’utente.
  • Monitorare infine i risultati ottenuti dalle email automatiche: aperture, visualizzazioni, clic sul sito e iterazioni ottenute mediante le call to action per avere un’analisi mirata sulle performance ottenute dalle mail.

Content e Marketing Automation: una strategia sinergica per migliorare il business aziendale

Naturalmente i contenuti sono strettamente dipendenti dalla marketing automation perché senza di essa non è possibile raggiungere il target di riferimento. È proprio per questo motivo che l’azienda deve considerare il content e la marketing automation come un’unica attività, facendo lavorare le due parti in maniera sinergica.

In questo modo si possono pianificare delle strategie che permettono di distribuire delle informazioni mirate e personalizzate, su dei lead specifici, aumentando così la possibilità di incrementare il proprio business. Chi realizza dei contenuti può approfittare dei dati elaborati dalla marketing technology, viceversa le piattaforme automatiche sono il canale migliore per diffonderle correttamente.

Figure professionali specializzate nei due ambiti possono interagire e trovare un punto di incontro importante che sia in grado di apportare un rilevante vantaggio all’azienda in termini di vendite o interazioni con lead e clienti.

Hai domande, cerchi informazioni?
Scrivici compilando il form: sarai ricontattato dal nostro team.

Sono un' agenzia
Sono un brand
>