Sfruttare la marketing automation negli ecommerce

Sfruttare la marketing automation negli ecommerce

La marketing automation è una strategia sempre più utilizzata all’interno delle aziende e che permette di ottimizzare le pratiche di vendita e di interazione con i lead, agendo esclusivamente sulle persone realmente interessanti ai nostri servizi o prodotti.

I software di marketing automatico possono essere impiegati anche per migliorare la gestione del proprio sito, perfezionando le fasi di conversione e acquisto. In particolar modo sono veramente perfetti quando si ha a che fare con le piattaforme e-commerce dove l’utente procede direttamente e in prima persona all’acquisto: sfruttando correttamente il marketing automation l’azienda potrà ottenere dei benefici immediati.

Marketing automation sugli e-commerce: gestire i carrelli abbandonati e recuperare le vendite

Il problema dei carrelli abbandonati è uno dei più importanti su un sito e-commerce. Spesso capita che delle persone scelgano i propri prodotti, si avviino verso l’acquisto finale e poi si bloccano, uscendo dal sito senza compiere lo step decisivo che tanto aspettavamo. È fondamentale agire su queste persone, provando a riportarle sul nostro sito: provare a recuperare una vendita è molto importante per l’economia della nostra azienda.

I software di marketing automation sono un valido strumento per gestire al meglio questa crticità. Possiamo automatizzare l’invio di reminder e comunicazioni informative che ricordino all’utente di non aver ultimato l’acquisto e di tornare sul nostro sito beneficiando dei nostri bonus. Si possono impostare diversi workflow per instaurare un rapporto duraturo con l’utente, generando così la tanto desiderata fidelizzazione.

Come fidelizzare un lead sugli ecommerce

I software di marketing automation possono essere sfruttati per far rendere al meglio il proprio sito e-commerce. Ad esempio il customer engagement può essere migliorato perché il retargeting viene favorito tramite una comunicazione integrata. L’obiettivo è quello di offrire agli utenti un qualcosa di unico e speciale, pensato appositamente per esaudire le esigenze e le richieste del singolo utente, assecondando i suoi gusti.

Ad esempio si possono mostrare dei contenuti personalizzati seguendo dei percorsi di targeting, oppure si possono sfruttare delle attività di lead nurturing per gestire l’abbandono dei carrelli, recuperando delle vendite che sembrano perse.

Strategie di upselling negli ecommerce

L’upselling è una delle nuove tecniche di vendita che stanno prendendo sempre più piede. Questa strategia intende offrire qualcosa di simile alla sua scelta d’acquisto iniziale ma che abbia un favore maggiore. Vi sarà sicuramente capitato di entrare in un negozio con l’idea di acquistare un vestito spendendo un determinato budget ma poi siete usciti avendo investito più di quanto avevate pianificato.

Le tecniche di upselling permettono di fidelizzare il cliente visto che permettono ai lead di trovare dei prodotti di maggior valore di quanto si aspettassero: potrebbero fungere il ruolo di consigli e suggerimenti, come quelli di una commessa in un negozio. Trovandosi bene, i clienti potrebbero poi in futuro tornare ad acquistare sul tuo e-commerce.

Le strategie di upselling sono utili anche per aumentare il valore medio di un ordine, magari anche integrandosi con il cross-selling che mettono in luce dei prodotti potenzialmente correlati a quelli dell’acquisto iniziale.

I software di marketing automatico permettono anche di effettuare vere e proprie attività di engage con i lead grazie a possibili popup, floating bar e floating box. Si tratta di strategie di comunicazione che possono ottimizzare il nostro e-commerce, aumentando il volume di vendite e di acquisti.

Se stai cercando dei software di marketing automation puoi affidarti alla professionalità e all’esperienza di Brainlead. La nostra piattaforma saprà soddisfare le tue esigenze e di aiuteranno a far performare al meglio il tuo e-commerce: contattaci per maggiori informazioni e per un preventivo gratuito senza impegno.


Condividi su:

Hai domande, cerchi informazioni? Scrivici compilando il form: sarai ricontattato dal nostro team.