Come aumentare le vendite negli e-commerce

Come aumentare le vendite degli ecommerce

Aumentare le vendite sul proprio sito e-commerce è indubbiamente uno dei grandi obiettivi e dei sogni principali di ogni azienda. Per raggiungere la meta, però, è necessario seguire delle pratiche ben precise e determinate: agire sul lead specifico e sui suoi interessi ti permetterà di far performare al meglio il tuo portarle, aumentando il fatturato e il volume di vendite.

Per aumentare le vendite sugli e-commerce è anche utile affidarsi al marketing automatico.

Aumentare le vendite negli e-commerce: traccia il comportamento dei tuoi utenti

Comprendere nel miglior modo possibile il comportamento degli utenti sul tuo e-commerce è molto importante per poter veicolare nel miglior modo possibile il flusso verso i prodotti che realmente interessano il lead. Per realizzare al meglio questa strategia possono venire in nostro soccorso le piattaforme di marketing automation, dei software che riescono ad automatizzare e ottimizzare il rapporto con la propria clientela, agendo sui loro interessi e sui loro gusti.

È importante valutare anche come si comportano eventuali competitor, stilando una strategia ad hoc che metta in evidenza determinati prodotti in promozione o che ne consigli determinati capaci di rispondere alle esigenze del singolo utente. È abbastanza chiaro che se dovesse atterrare sul sito e-commerce e trovare immediatamente i prodotti che stava cercando allora sarà più propenso all’acquisto e, se troverà delle condizioni di suo gradimento, si fidelizzerà alla tua azienda.

Campagne cross-selling e upselling

Effettuare delle convincenti e fruttuose strategie di cross-selling e upselling ti permetterà di far registrare un importante aumento delle vendite negli e-commerce. Ad esempio inserendo dei consigli su dei prodotti correlati per tematica e che potrebbero essere utili al tuo cliente oppure proponendo delle soluzioni migliori a un costo maggiore.

L’obiettivo è quello di coccolare il lead, agire sui suoi interessi, fidelizzarlo e spingerlo ad affidarsi dei nostri consigli proprio come se fosse in un negozio fisico dove è la commessa di turno a guidarlo verso l’acquisto dei prodotti migliori, di quelli che possono garantirgli i migliori benefici.

Gestire correttamente i carrelli abbandonati

Ne abbiamo già parlato nel nostro blog ma riteniamo che sia estremamente importante: per aumentare le vendite sul proprio sito e-commerce è fondamentale effettuare una corretta gestione dei carrelli abbandonati, cioè riuscire a recuperare delle vendite che consideravamo perse. L’obiettivo è infatti quello di riportare quelle persone indecise sul nostro sito, ricordando loro che non hanno completato l’acquisto. Possono essere utilizzare diverse strategie per effettuare questa attività, come ad esempio l’invio di e-mail di remind od offrire dei vantaggi sul prossimo acquisto. È un ottimo modo anche per avviare delle attività di fidelizzazione che sicuramente aiuteranno ad aumentare il volume di vendite e di affari.

L’importanza delle pagine prodotto per aumentare le vendite del sito ecommerce

La pagina prodotto è quella che l’utente naviga prima di procedere a tutti gli effetti con l’acquisto. È proprio qui che il lead decide se comprare davvero il tuo prodotto oppure se abbandonare il sito. In questo frangente bisogna agire nel modo migliore.

Le pagine prodotto devono essere progettate come delle landing page all’interno delle quali si elencano tutti i vantaggi e le caratteristiche, emozionando il cliente e spingendolo verso l’acquisto. Spesso si è soliti dire che l’informazione che conta è quella che si deve vedere quando conta davvero e quando si deve convertire.

Presta particolare attenzione anche alla posizione del pulsante acquista, alla sua dimensione e al colore: sono dei parametri particolarmente importanti sul tasso di conversione. Il marketing automation ti può aiutare ad analizzare il comportamento dei lead e a capire i punti di forza e debolezza della tua piattaforma ecommerce.

Tra gli altri fattori per poter aumentare le vendite sul proprio sito e-commerce ci sono la velocità del sito, il numero di dati richiesti al momento dell’acquisto (meno sono e meglio è), la riconoscibilità presso il grande pubblico (per questo motivo è importante impostare delle specifiche strategie di comunicazione).

Per la tua piattaforma di marketing automation affidati alla professionalità e all’esperienza di BrainLead: contattaci per maggiori informazioni e per un preventivo gratuito senza impegno.


Condividi su:

Hai domande, cerchi informazioni? Scrivici compilando il form: sarai ricontattato dal nostro team.