Come funziona BrainLead

BrainLead è una piattaforma di marketing automation che si pone l'obiettivo di collezionare i contatti raccolti dalle campagne marketing e renderli nel tempo pronti all'acquisto e fornirli alla forza commerciale per sviluppare una tentata vendita.

software di marketing automation

Acquisire & Ingaggiare

L’attività della piattaforma inizia acquisendo dalle campagne on-line i lead generati.

Grazie ad un editor semplice ed intuitivo, in pochi passi, è possibile definire il layout dei web form ed utilizzarli all’interno delle campagne così da raccogliere i lead generati direttamente in BrainLead.

Oltre a permettere di definire il layout ed i campi da utilizzare all’interno del web form, l’editor permette di definire l’aspetto con cui verranno visualizzati, così da affiancare i classici web form, con popup che appaiono al verificarsi di determinati comportamenti dell’utente (come lo scroll della pagina), così da agevolare l’attività di lead generation ed aumentare i ROI delle campagne.

Data la diffusione della piattaforma Wordpress, è stato realizzato un plugin dedicato, che rende possibile la selezione dei web form presenti in BrainLead e l’inserimento all’interno delle pagine.

Per agevolare la raccolta dei lead dalle campagne Facebook, abbiamo realizzato una integrazione che permette la connessione diretta tra la campagna e BrainLead, così da poter acquisire i lead senza dover effettuare importazioni ed esportazioni che porterebbero via tempo e forze alla vostra forza commerciale.

A corredo di queste funzionalità, le API di BrainLead, permettono la connessione con software di terze parti o il vostro CRM, così da poter gestire in un unico posto le vostre campagne digital.

Arricchire le anagrafiche

Per ogni anagrafica che viene gestita da BrainLead, viene sviluppata una attività automatica di social enrichment.

Questa attività ha lo scopo di trovare i profili pubblici sui social, riconducibili alle anagrafiche presenti in archivio, e se presenti arricchirne le anagrafiche con le informazioni rilevate.

BrainLead mette a disposizione, nell’editor dei web form, le routine che permettono di far effettuare ai propri visitatori il social login, così da poter arricchire l’archivio anche delle informazioni private presenti sui profili social.

Tracciare il comportamento

Fin dal primo ingresso nella piattaforma, per ogni anagrafica, viene costantemente monitorato il comportamento così da identificare caratteristiche ed interessi che andranno a delineare una accurata scheda lead.

La nostra piattaforma si focalizza nel tracciare operazioni come: visite web, click sviluppati sulle pagine, azioni sviluppate sulle campagne email inviate ed azioni sviluppate sui web form compilati.

Per ogni azione svolta dall’utente la piattaforma traccia anche il device utilizzato e la provenienza, così da poter segmentare la base dati in funzione di determinate caratteristiche dell’utente.

Tramite un editor intuitivo è possibile definire un punteggio per ogni tipologia di azione svolta dall’utente, così in automatico la piattaforma potrà indicare il livello di interesse dimostrato dall’utente.

Infine per poter identificare al meglio i lead sui focalizzarsi, BrainLead mette a disposizione un secondo indicatore che valuta le informazioni presenti nella scheda anagrafica, e determina quanto si avvicina il lead al target di riferimento.

Automatizzare le campagne

Non tutti i lead raccolti sono pronti all’acquisto e solo grazie a delle campagne mirate è possibile convertirli nel tempo in potenziali clienti.

Tramite BrainLead sarà possibile creare ed automatizzare le proprie campagne, così da fidelizzare i propri contatti e convertirli in potenziali clienti.

La piattaforma mette a disposizione 4 tipologie di campagne con finalità diverse tra di loro:

  • Autorisponditore, ha l’obiettivo di inviare una email ogni qualvolta viene compilato il web form collegato
  • Basata su data, ha l’obiettivo di inviare una email ogni qualvolta è la ricorrenza di una determinata data, es: compleanni, scadenze contratti, ecc.
  • Newsletter
  • A/B test, ha l’obiettivo di testare tra due contenuti quali ottiene maggiori ROI tra i destinatari impostati
  • Nurturing, sono campagne composte da email scadenziate nel tempo con la finalità di fidelizzare, educare e preparare i destinatari all’acquisto

Grazie ai dati raccolti dalla piattaforma sarà possibile targhettizare i destinatari e personalizzare le comunicazioni così da inviare il contenuto giusto nel momento giusto.

Per noi riuscire a far ottenere risultati ai nostri clienti è un obiettivo fondamentale, per questo motivo ogni licenza avrà un ip di spedizione dedicato, così da poter monitorare la propria reputazione e migliorare i tassi di delivery.

Approfondimenti

Hai domande, cerchi informazioni? Scrivici compilando il form: sarai ricontattato dal nostro team.