Lead scoring

software lead scoring

BrainLead è una piattaforma capace di valorizzare i lead che vengono generati durante le tue campagne. È uno validissimo strumento di marketing automation che permette di mantenere i contatti con potenziali clienti, aumentando il loro interesse nei confronti dei tuoi prodotti e servizi.

Cosa sono i lead?

I lead rappresentano dei potenziali clienti che manifestano qualsiasi tipo di interesse nei confronti dei prodotti e dei servizi offerti dalla tua azienda.

Lead scoring e lead grading: cosa sono? Funzioni e caratteristiche

Il lead scoring è un’attività ormai cruciale nell’ambito del marketing che valuta quanto una persona è interessata ai prodotti e ai servizi di un’azienda. Cioè aiuta a capire quanto un potenziale cliente è pronto all’acquisto. Valutato su una scala che va da 0 a 100, indica l’interesse valutandolo sul comportamento di una persona.

BrainLead è una delle poche piattaforma che permette di valutare il grading, cioè quanto una persona sia vicina al target aziendale. Il nostro software di marketing automation analizza la scheda anagrafica e valuta il prospetto su una scala che va da F ad A+. Se ad esempio un’azienda realizza prodotti prettamente indirizzati a un target maschile giovane, verranno valutati come interessanti i lead di uomini tra i 20 e i 35 anni.

Il lead scoring permette di capire in maniera chiara e nitida quali sono i contatti più caldi e su cui conviene lavorare.

BrainLead è un software di marketing automation che effettua per te il lead scoring, tracciando il comportamento dei tuoi lead e ne assegna un punteggio in base alle loro azioni. Grazie alla nostra piattaforma potrai tracciare svariati comportamenti sul web di persone con cui interagisci e che potrebbero essere interessate ai tuoi prodotti e ai tuoi servizi.

BrainLead permette di tracciare diverse tipologie di azioni:

  • Web form
  • Social login
  • Pagina visitata
  • Links clicks
  • Apertura e-mail
  • Clicks links contenuto nella e-mail

BrainLead assegna un determinato punteggio in base a ogni più azione, assegnando uno score predefinito in base a delle regole definite. Più un’azione è importante, maggiore sarà il numero di punti. Questo permetterà al nostro software di individuare i lead più pronti all’acquisto, cioè quelli su cui sarebbe necessaria un’azione dell’azienda per spingerli all’acquisto definitivo.

Quali valori vengono definiti dal lead scoring? A cosa servono i punteggi?

Il lead scoring è una funzione di marketing automation che si prefigge l’obiettivo di identificare rapidamente e facilmente i lead pronti all’acquisto.

L’analisi è seria, ponderata, analitica e prende in considerazione il comportamento dei lead per capire in quale stadio del ciclo di acquisto si trovano. Il punteggio viene definito per una svariata serie di comportamenti e azioni. Ogni volta che il lead compie una di queste azioni, gli viene assegnato il punteggio che è stato definito. La somma di questi valori permette a Branlead di misurare il livello di interesse del potenziale cliente verso i tuoi prodotti e servizi.

Lead scoring: quali azioni vengono valutate?

  • Report e-mail inviate. BrainLead permette di controllare i report di invio e verifica il successo delle campagne e-mail, fornendo una reportistica completa che ti permette di valutare l’efficacia delle tue azioni e delle tue comunicazioni
  • Lead tracking, per tracciare le visite dei lead sul tuo sito: traccerai il comportamento dei visitatori registrati, venendo così a sapere quale pagine interessano maggiormente, riuscendo così ad agire in maniera migliore durante la fase di vendita. In questo modo avrai più informazioni sul visitatore
  • Informazioni sul visitatore, sorgenti di traffico

Hai domande, cerchi informazioni? Scrivici compilando il form: sarai ricontattato dal nostro team.